Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie

I cookie sono necessari al corretto funzionamento del sito e alla profilazione dell'utente per fini statistici. Proseguendo nella navigazione o chiudendo questa finestra, presti il tuo consenso all'installazione dei cookie.

Chiudi
twilight1.jpgtwilight4.jpg

E' nato il Gruppo di Acquisto Solidale a Castel San Pietro Terme

Logo GAStelloIl 25 settembre 2011 è nato GAStello: il Gruppo di Acquisto Solidale con sede a Castel San Pietro Terme.

Il gruppo fornisce una cassetta settimanale di verdura e frutta, esclusivamente fresca e di stagione, a cui può essere aggiunto pane, uova e farina a richiesta. Il costo base della cassetta è di € 10 oppure € 15, senza alcun ricarico rispetto ai prezzi fatti dai produttori.
La consegna delle cassette avviene il martedì dopo le 18 presso la sede della Associazione "Casa del Nibbio" in via Conventino 2051.

I produttori partner di questa iniziativa sono tutte aziende locali e a conduzione famigliare, partecipanti al progetto CampiAperti.

Esempio di funzionamento concreto del GAS

Ogni 7 o 15 giorni si ordinano le cassette di verdura ed il pane a lievitazione naturale (pasta madre) da un’azienda agricola della zona; l’ordine si fa al referente, preferibilmente via mail, entro il venerdì ed il ritiro avviene il martedì dalle ore 18 in poi presso la sede dell’Associazione o in altra posizione da valutare.
 
Per invitare al consumo di cibi di stagione inconsueti (e spesso ingiustamente svalutati dalla cultura di massa), verranno introdotte nelle cassette ricette e consigli di preparazione per il bilanciamento nutrizionale ed energetico a cura di Marina Giusti, naturopata vegetariana.
E' inoltre necessaria la restituzione della cassetta vuota che verrà riutilizzata per una consegna successiva.

Un esempio concreto è quello della pasta, il più facile da “verificare”: acquistando i sacchetti da 5 kg il cui costo è indicativamente di € 6,50, sarebbero 65 centesimi a “pacchetto” come una pasta di “marca non bio” al supermercato quando è in offerta.

Quando è quasi ora di effettuare l’ordine verrà inviata una mail a tutto il gruppo allegando il listino e/o il modulo d’ordine, indicando il referente e la data entro cui inviare il proprio ordine.

Quando si ritira il proprio ordine si paga. Il referente raccoglie i soldi e poi paga la fattura.

La selezione dei prodotti avviene sempre rispettando tre criteri fondamentali: biologici, di stagione e forniti da piccoli produttori locali.

Fonte: sito internet GAStello

Commenti   

 
0 #1 Vilma Gollini 2013-04-02 18:28
Buon giorno, mi chiamo Vilma Gollini e sono interessata a questa forma di acquisto, potrei incontrarmi con chi può rispondere alle mie domande al fine di avere le idee chiare e di conseguenza decidere cosa fare.
Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Studio Invento professionisti Joomla! Bologna